1 Giugno 2018
AMBIENTE – VERTICE SULL’ACQUA A CASSANO D’ADDA. COLDIRETTI: CONTINUARE A INVESTIRE SU RETE IRRIGUA

“La tutela delle risorse idriche passa anche attraverso un’alleanza tra gli imprenditori agricoli, le istituzioni pubbliche e chi fa ricerca: ne è la conferma la presenza oggi al nostro fianco del Consorzio Villoresi e di esperti dell’Università Statale di Milano e del CREA, il Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Economia Agraria”. Lo ha detto Alessandro Rota, Presidente della Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza all’incontro su acqua e irrigazione promosso a Villa Borromeo di Cassano d’Adda (MI) dalla Coldiretti interprovinciale.
 
“Ancora nella scorsa estate – ha continuato il Presidente Rota - il sistema Villoresi-Martesana si è dimostrato virtuoso. Ha assicurato anche in un periodo di siccità la disponibilità idrica a un territorio vocato per cereali, foraggi, ortaggi e altre produzioni, ha mitigato gli effetti delle cosiddette bombe d’acqua, ha continuato a garantire un’irrigazione che non prevede l’immissione di CO2 nell’atmosfera e ha messo a disposizione di tutti i fruitori dei corsi d’acqua e delle alzaie un enorme “parco” gratuito a cielo aperto. Il sistema funziona – ha concluso - anche se non bisogna smettere di investire per migliorarne l’efficienza e per non farsi trovare impreparati di fronte agli effetti dei cambiamenti climatici”.
 
“Naviglio Martesana: tra presente e futuro del canale”, questo il titolo dell’appuntamento nel quale si è discusso di risorse per migliorare i sistemi irrigui tipici della nostra pianura, di cambiamenti climatici e di opere idrauliche. Tra i relatori Alessandro Folli, Presidente del Consorzio Est Ticino Villoresi, che con i suoi 4 mila chilometri di canali – precisa la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza - è la più importante istituzione italiana del settore. Sono intervenuti anche Sono intervenuti anche Roberto Maviglia, Sindaco di Cassano d’Adda e Consigliere delegato della Città metropolitana di Milano, Raffaella Zucaro, esperta di irrigazione del CREA, Sandra Cesari, ricercatrice dell’Università degli Studi di Milano, Laura Burzilleri e Mario Fossati, rispettivamente direttore generale e direttore di rete del Consorzio Villoresi.
 

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi