4 Luglio 2020
Maltempo, violenta grandinata sull’Abbiatense: triturati mais, frutta e verdura
Frutta e verdura triturate, mais e frumento distrutti. È il primo bilancio, che emerge dal monitoraggio dei tecnici Coldiretti sul territorio, dell’ondata di maltempo che si è abbattuta nelle scorse ore sul Milanese, con grandine e pioggia intensa. Coinvolta soprattutto – spiega la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza – la parte occidentale dell’area metropolitana.
In particolare – precisa la Coldiretti interprovinciale – criticità si registrano nella zona dell’Abbiatense, con una tempesta di ghiaccio che in pochi minuti ha spazzato la campagna di Cisliano, dove ad avere la peggio sono state le coltivazioni di pomodori, meloni, angurie e verdura di stagione. La grandine – aggiunge la Coldiretti – ha colpito anche i campi di cereali nei comuni di Cusago e Gaggiano, mentre intorno alla frazione Castelletto di Abbiategrasso ad avere la peggio sono state le piante di mais in fioritura, in alcune aree devastate e in altre solo allettate. Infine, bombe d’acqua hanno allagato le coltivazioni in altri centri della zona: in corso la conta dei danni.
Questi episodi che colpiscono in modo improvviso e a macchia di leopardo le campagne – commenta la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza – confermano i cambiamenti del clima che si avvertono anche in Italia, dove la primavera 2020 è stata la nona più bollente dal 1800 secondo Isac Cnr, che ha rilevato una temperatura superiore di 0,84 gradi la media. L’agricoltura – conclude la Coldiretti – è l’attività economica che più di tutte le altre vive quotidianamente le conseguenze dei cambiamenti climatici con sfasamenti stagionali.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi