25 Febbraio 2020
Coronavirus, versamenti tributari sospesi nella zona rossa

Il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha firmato il decreto che sospende gli adempimenti a carico dei contribuenti residenti nelle zone colpite dal coronavirus, e specificamente nei dieci comuni del Basso Lodigiano compresi nella cosiddetta zona rossa.

Il decreto sospende i versamenti di imposte, ritenute, adempimenti tributari, cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione e quelli conseguenti ad accertamenti esecutivi, per contribuenti e imprese residenti o che operano a Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione d’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia e Terranova dei Passerini.

I versamenti e gli adempimenti interessati sono quelli che scadono nel periodo compreso fra il 21 febbraio e il 31 marzo 2020 e possono usufruire della sospensione sia le persone fisiche che al 21 febbraio 2020 avevano la residenza o la sede operativa nel territorio dei comuni citati, sia i soggetti, diversi dalle persone fisiche, che hanno sede legale od operativa negli stessi comuni. I sostituti d’imposta con sede negli stessi territori, invece, non operano le ritenute alla fonte ex artt. 23, 24 e 29 del DPR 600/73 per il periodo di sospensione. Gli adempimenti e i versamenti dovranno poi essere effettuati in unica soluzione entro il mese successivo al termine del periodo di sospensione.

Qui il testo del decreto

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi