24 Luglio 2018
GIOVANI – ARRIVA DA MONZA BRIANZA IL KIT PER LA SALSICCIA “FAI DA TE”

Dal kit per la salsiccia fai da te nato in Brianza ai mille gusti del giardino da mangiare, dal vignaiolo custode di antiche varietà ai mirtilli della bellezza. Sono queste alcune delle idee che si sono aggiudicate i premi all’innovazione giovane in agricoltura per il 2018, consegnati dalla Coldiretti Lombardia a Milano. “Sono progetti che nascono grazie all’estro delle nuove generazioni di agricoltori – spiega Ettore Prandini, Presidente regionale di Coldiretti –, che testimoniano la loro inventiva e la loro capacità di adeguarsi alle esigenze dei consumatori e del mercato”. Diverse le storie di successo illustrate durante la premiazione nella sala conferenze di Palazzo Reale nel capoluogo lombardo, alla presenza di giovani agricoltori provenienti da tutte le province lombarde.
Per la categoria Campagna Amica il riconoscimento 2018 è andato a Davide Nava, 23 anni, dell’Azienda agricola Nava di Roncello (Monza Brianza), premiato da Alessandro Rota, Presidente della Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza. La sua idea: un kit per la salsiccia fai da te con materia prima a Km zero. Per rispondere alle esigenze dei consumatori che vogliono prepararsi a casa da soli questi insaccati, arricchendoli a piacere con spezie ed odori, Davide propone un vero e proprio set composto da: carne trita di primissima scelta prodotta in azienda, budello, sale e pepe tutto sottovuoto e spago. Nella confezione, inoltre, si trova un foglietto di istruzioni che spiega tutti i passaggi e una “patente del maiale”, con tutti i dati di tracciabilità dell’animale per garantire la massima trasparenza. “L’idea – racconta Davide – mi è venuta ascoltando le esigenze dei consumatori che frequentano il mio spaccio aziendale. Diversi mi hanno chiesto consigli per poter realizzare a casa la propria salsiccia con la carne della mia azienda, per poter così creare anche delle occasioni in cui stare insieme in famiglia. Ho quindi pensato di accontentarli, proponendo un’unica confezione che racchiudesse tutto questo”.
 
Gli altri premiati 2018 della Lombardia sono: Ettore Toso dell’Azienda agricola Mulino Tibis di Rodero (Como) per la categoria Impresa 3.Terra; Giovanni Mazzucotelli del vivaio Res Naturae di Introbio (Lecco) per la categoria Creatività; Davide Lazzari della società agricola Lazzari di Capriano del Colle (Brescia) per la categoria Sostenibilità; Enrico Montonati dell’azienda agricola A poc a poc di Vergiate (Varese) per la categoria Fare Rete; Enrico Gotti della Oikos Cooperativa Sociale di Villa d’Almè (Bergamo) per la categoria Noi per il sociale.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi