21 Giugno 2011
LOMBARDIA- CRISI SUINICOLTURA: COLDIRETTI CHIAMA A RACCOLTA GLI ALLEVATORI LOMBARDI

La suinicoltura lombarda è in crisi. Una crisi grave e duratura. Per questo Coldiretti Lombardia organizza un incontro pubblico, rivolto a tutti gli allevatori lombardi, per condividere le più opportune azioni politico sindacali a tutela del reddito delle imprese e della suinicoltura regionale. L'appuntamento è per martedì 21 giugno, alle ore 20.30, presso la sala conferenze “G. Scalvini” del Centro Fiere del Garda, in via Brescia 129 a Montichiari (Bs).

“Da tempo la situazione è diventata insostenibile – spiega Coldiretti Lombardia -. Per questo, in accordo con le Federazioni Provinciali, abbiamo deciso di lanciare un appello a tutti i suinicoltori, affinché possano partecipare in prima persona al piano di tutela del settore”.

L'aumento dei costi da una parte e la mancanza di un'equa remunerazione dall'altra fanno sì che sempre più aziende siano a rischio chiusura.

“L'obiettivo dell'incontro – conclude Coldiretti – è quello di dar voce agli allevatori e con loro mettere in campo ogni possibile strategia per la tutela del comparto e delle imprese. Per questo è necessario che tutti i suinicoltori lombardi rispondano alla nostra chiamata. L'invito è esteso anche a tutti i mezzi di informazione: la gente deve conoscere il difficile momento che sta attraversando un settore importante come quello della suinicoltura”.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi