14 Maggio 2015
MILANO – ORTOMERCATO, IN ARRIVO NUOVO SCIOPERO GROSSISTI, GLI AGRICOLTORI: “PREFETTURA TUTELI CHI VUOLE ENTRARE”

Dopo le tensioni di sabato scorso, è scattato il conto alla rovescia per il secondo giorno di serrata dei grossisti all’Ortomercato di Milano. “Non entriamo nel merito della protesta, ma tutte le nostre aziende, più di cento, vogliono entrare e per questo chiediamo che la Prefettura stavolta garantisca il libero accesso e la tranquillità di chi vuole lavorare” spiega Mario Bossi, Presidente del Consorzio Orticoltori milanesi. Sabato scorso – spiega la Coldiretti di Milano Lodi e Monza Brianza – la protesta dei grossisti era stata caratterizzata da momenti di tensione all’ingresso e anche all’interno dei padiglioni.
 
“Prima della serrata – spiega Bossi – la Prefettura ci aveva assicurato che sarebbe stata tutelata la nostra libertà a entrare e lavorare: purtroppo è successo solo in minima parte o per nulla. Adesso ci auguriamo che quanto accaduto sabato scorso non si ripeta, che venga evitato qualsiasi tipo di incidente e che non venga lasciato spazio alla prepotenza”. Secondo Alessandro Rota, Presidente della Coldiretti di Milano Lodi e Monza Brianza “tutte le proteste sono legittime fino a quando non danneggiano la libertà degli altri. Mi sembra un elementare principio di democrazia e anche molto semplice da rispettare”.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi