22 Dicembre 2010
PENSIONI, BATTAGLIA QUOTIDIANA CONTRO LA BUROCRAZIA GIACOMO ROSSI NUOVO RESPONSABILE EPACA DEL LODIGIANO

Giacomo Rossi, 55 anni, originario di Livraga, dal 13 dicembre scorso è stato nominato responsabile per tutta la provincia di Lodi delle attività Epaca, il patronato della Coldiretti che segue la materia previdenziale: dalle pensioni, agli infortuni fino agli assegni di accompagnamento.

Entrato in Coldiretti nel 1975, Giacomo Rossi ha iniziato subito la sua esperienza lavorativa nella gestione dei servizi alla persona nell’ufficio zona di Codogno. “Da allora – dice – molte cose sono cambiate, ma soprattutto la burocrazia è diventata mostruosa, è aumentata di almeno cento volte, in particolare dal 1992 in poi, con la legge Amato con normative in continuo aggiornamento. Serve una preparazione molto specifica”.

Nel 1977 Rossi è stato trasferito all’ufficio zona di Lodi dove è rimasto fino al 1984 quando è rientrato a Codogno per 6 anni prima di tornare nel capoluogo, stavolta in pianta stabile. Adesso coordinerà una squadra di specialisti che seguono ogni anno circa duemila posizioni fra pensioni, versamenti contributivi, infortuni e assegni, oltre a ricostruire le posizioni lavorative dei singoli assistiti.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi